Sabato 22 e domenica 23 febbraio, ai civici musei Orientale di via San Sebastiano 1 e Sartorio, in largo Papa Giovanni XXIII 1, si terranno due visite guidate di approfondimento a cura della storica dell’arte Anna Krekic.
Appuntamento al Museo Orientale sabato 22, alle 16.00, con la visita guidata alla mostra Fragili tesori. Le porcellane italiane della collezione Lokar tra l’Oriente e l’Europa, prorogata fino al 2 marzo, che propone un affascinante percorso attraverso la miglior produzione della porcellana italiana del Settecento, esponendo pregevoli manufatti dalla collezione privata del triestino Giovanni Lokar.
Domenica 23 febbraio, alle 11.00, sarà la volta del Museo Sartorio con una visita dedicata ai capolavori d’arte provenienti dall’Istria nel nuovo allestimento della pinacoteca. Un’occasione per approfondire la conoscenza dell’arte sacra nell’Istria costiera tra Trecento e Settecento, attraverso alcuni dei più grandi esponenti dell’arte veneta, da Paolo Veneziano a Vittore Carpaccio e Giambattista Tiepolo.
Entrambe le visite guidate sono gratuite, al costo del biglietto di ingresso al Museo.

Informazioni: 040 3220736 (Museo Orientale) – 040 301479 (Museo Sartorio)

Comts/RF

www.museoarteorientaletrieste.it